Cerca
sabato 24 giugno 2017 ..:: Analisi Acqua del Po ::..   Login
Analisi Acqua del PO - Agosto 2012 Riduci

Analisi contenuti dell'acqua del PO prelevata in provincia di Piacenza

 

 

Parametri Risultati u.d.m.
pH 6,93  
BOD5 7,00 mg/l
COD 3,37 mg/l
N-NH4 0,12 mg/l
N-NO2 0,06 mg/l
N-NO3 1,64 mg/l
Cloruri 28,40 mg/l
Solfati 16,33 mg/l
Hg 1,72 μg/l
Cr VI < 0,01 mg/l
solidi sospesi a 105°C 340,00 mg/l
solidi sospesi a 105°C 260,00 mg/l
Fe 0,013 mg/l
Pb < 0,004 mg/l
Cu 0,002 mg/l
Zn < 0,001 mg/l
Cr < 0,002 mg/l
Ni 0,003 mg/l
Cd < 0,001 mg/l
As < 0,01 mg/l

 

Alcune considerazioni

 

Che l’acqua del Po sia poco “pulita” è cosa ben nota da tempo. Da uno sguardo sommario dei dati analitici si possono trarre le seguenti considerazioni:

 

1)   L’acqua non è certamente potabile, perché la presenza di tanti metalli pesanti può portare a diverse patologie (disturbi cardiovascolari, alterazioni del sistema nervoso, disfunzioni renali...).

           

2)   Per quanto riguarda il bagno, personalmente non lo farei (sto esagerando?!?)

Perché, anche se in misura molto inferiore, l’assorbimento dei vari metalli attraverso i nostri pori cutanei può comunque portare alle patologie già dette.

 

 

Un elevato tenore di BOD5 (domanda di ossigeno biologico) e COD (domanda di ossigeno chimico) è probabilmente dovuto  alla notevole presenza di corpi solidi sospesi.

 

N-NO2 (nitriti) e N-NH4 (derivati ammoniacali) sono prodotti che in genere derivano, i primi da scarsità di ossigeno, i secondi da putrefazione di esseri viventi e incidono soprattutto sull’aspetto organolettico.

 

 

Stampa  

Copyright (c)   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation